Website Logo
Chi siamo
CHI SIAMO

#SALVIAMOLADANZA nasce come un grido, una RETE DI SOLIDARIETA' in questo momento in cui quest'arte soffre di tutte le incertezze che vessano il nostro Paese, in tutti i campi. Vuole essere un inno di speranza, ma anche un motore di pensieri, idee e azioni che possano dare prospettiva al vastissimo mondo delle Scuole di Danza italiane e di tutte le professionalità coinvolte al loro interno e nel loro esteso indotto, che coinvolge il teatro, la musica, la fotografia, il settore multimediale, le costumerie e le sartorie, e tutti coloro che prestano la loro opera all'interno di questa importante realtà.
Il dopo-COVID 19 sarà un periodo ancora più duro e delicato di quello che stiamo già vivendo, e crediamo che UNITI si possano ottenere più risultati che lavorando ognuno per sé.

#SALVIAMOLADANZA è un progetto del collettivo spontaneo DANZA E SPORT ITALIA, che nasce con l'intento di riunire le differenti identità del settore Danza in Italia. La Danza è Arte, Cultura e Benessere, inteso nella sua accezione più ampia di sano equilibrio MENTE-CORPO-CUORE. Le scuole di danza private, dalle più piccole alle più grandi, sono le CASE della Danza, diffuse capillarmente su tutto il territorio mondiale, che ospitano ogni giorno persone di tutte le età, dai bambini agli anziani, offrendo un pregevole servizio sociale a beneficio dell'intera collettività. Per questo, le scuole di danza sono da tutelare e sostenere con la massima priorità.

DSI - DANZA E SPORT ITALIA - VISION

Il Collettivo spontaneo DANZA E SPORT ITALIA vuole dare voce alle esigenze di un settore attualmente ibrido e non tutelato dagli organi politici e dalle istituzioni.
L'amplissima realtà delle Scuole di Danza italiane, sia esse operanti di per se stesse o all'interno di circoli e centri sportivi, centri sociali e culturali, è di fondamentale importanza per il tessuto sociale del nostro Paese, poiché agisce come interlocutore culturale ed artistico, come motore di aggregazione sociale, con attività per il benessere fisico, mentale ed emotivo di un uditorio sempre più ampio, senza distinzioni geografiche, di ceto sociale, di razza o nazionalità. L'incontro, lo scambio, il confronto empatico che si crea attraverso lo studio della disciplina coreutica produce un plusvalore a beneficio dell'intera collettività.
L'intento principale di DSI è costruire i presupposti per una nuova identità di settore, definendo parametri che lo identifichino in via esclusiva, estrapolandolo dai macro contenitori in cui ora è immerso.
DSI immagina un Settore Danza che abbia spazio per ogni interlocutore, distinguendo tra mondo amatoriale e professionale, e con risposte differenziate per i liberi professionisti, le società medio-grandi, le piccole associazioni e il mondo del no profit.
Tutto questo partendo dalla condivisione di interessi artistici e formativi, di sostegno nel dibattito culturale, nella ricerca della sostenibilità delle attività specifiche.
DSI auspica il contatto diretto con i principali mezzi di comunicazione di massa, canali di dialogo con le istituzioni di riferimento e il Governo.

La Vision nelle parole dei nostri coordinatori regionali

“Siamo attivi per fare chiarezza, uniti per affrontare meglio anche gli impegni burocratici che ci attendono. Sostengo tutto ciò che possa aiutarci e darci una dignità e un valore”
Letizia Bonciani, Toscana

“Solo ed esclusivamente a favore della DANZA, senza personalismi e colori politici!”
Venusia Grillo, Sicilia

“Insieme ce la faremo, noi siamo persone umili che si aiutano nel bene di tutti, questo è ciò che conta”
Eleonora Messa, Lombardia

“Noi siamo gente comune, attiva per supportare la gente comune”
Valentina Innocenti, Valle D'Aosta

“La nostra azione è libera da giochi politici, integralmente a favore del mondo della danza”
Rosanna Filipponi, Umbria

MISSION

DSI intende perseguire la propria finalità agendo come un organismo SUPER PARTES sinergico tra diverse realtà a tutt'oggi operanti sul territorio nazionale. Un organismo specifico, che crei un vero punto di forza e coesione nella gestione delle tante problematiche concrete relative all'ambito della danza.
Pertanto DSI si pone AL FIANCO delle istituzioni e degli Enti di Promozione Sportiva, come risorsa preziosa e nuovo interlocutore sociale.

Ciò allo scopo di evidenziare a governanti e legislatori le reali condizioni del settore, presentando istanze atte a definire corretti strumenti normativi, affinchè le realtà operanti nella danza possano svolgere la loro attività con le dovute tutele, nel rispetto di regole chiare ed adeguate.